Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Con la legge di bilancio 2018 (legge n. 205 del 27 dicembre 2017) il bonus strumenti musicali, noto anche come bonus Stradivari, è stato prorogato anche per il 2018, sebbene il finanziamento complessivo previsto passi da 15 a 10 milioni di euro.

Infatti, l’art. 1, comma 643, prevede che “Le disposizioni di cui al terzo periodo del comma 626 dell’articolo 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232, si applicano anche nell’anno 2018, secondo le modalità ivi previste, nel limite complessivo di spesa di 10 milioni di euro”.

Dunque, gli studenti che intendono acquistare uno strumento musicale nuovo possono usufruire del contributo, sotto forma di sconto del prezzo di vendita praticato dal rivenditore o produttore.

Il contributo spetta per gli acquisti effettuati nel 2018 per un importo non superiore al 65 per cento del prezzo finale, per un massimo di 2.500 euro.

Il bonus è riservato agli studenti iscritti:

ai licei musicali
ai corsi preaccademici
ai corsi del precedente ordinamento
ai corsi di diploma di I e di II livello dei conservatori di musica, degli istituti superiori di studi musicali e delle istituzioni di formazione musicale e coreutica autorizzate a rilasciare titoli di alta formazione artistica, musicale e coreutica.
Il contributo è concesso per l’acquisto di uno strumento musicale nuovo, coerente con il corso di studi cui è iscritto lo studente, o considerato “affine” o “complementare”.

Per accedere all’agevolazione occorre richiedere all’istituto un certificato di iscrizione che riporti alcuni dati principali (cognome, nome, codice fiscale, corso e anno di iscrizione, strumento musicale coerente con il corso di studi) da consegnare al rivenditore all’atto dell’acquisto.

Per approfondimenti, la normativa di riferimento in allegato.

Statistiche

Utenti
16
Articoli
289
Visite agli articoli
176166

Abbiamo 241 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina